Crescita Personale

Lavoro e… sono felice

By  | 

Come ogni segno può sperimentare gioia nella vita lavorativa e, in generale, nel momento presente.

Il lavoro è uno dei temi dell’esistenza che più abbiamo a cuore, perché è direttamente collegato alla qualità della nostra vita quotidiana, al posto che possiamo occupare nel mondo e al servizio che forniamo agli altri, all’espressione dei nostri talenti, alla capacità di creare benessere. È anche uno dei settori dove in qualche modo abbiamo sempre bisogno di cambiamento, perché siamo noi stessi a trasformarci costantemente. Cambiare serve anche a rimanere sempre in contatto con noi stessi e con la voglia di migliorarci, perché ogni occupazione rischia di diventare troppo abitudinaria o, nei momenti in cui richiede un notevole impegno, di farci trascurare le nostre esigenze più profonde. Chiediamoci innanzitutto se ci sono delle novità che vorremmo mettere in atto da tempo, come dei sogni o dei progetti che abbiamo in cantiere, la richiesta di una promozione o di un aumento, un rinnovo dei servizi che offriamo o del nostro sito se abbiamo un’attività in proprio.

CAPIRE IL NOSTRO TALENTO

Ci sono momenti in cui il lavoro si fa più fatica a trovarlo, oppure ci viene improvvisamente tolto. Sembra insomma che, nonostante tutti i nostri sforzi, non riusciamo a raggiungere i risultati sperati. Cosa fare in questi casi? Anche se il tema è molto delicato e personale, ci sono degli atteggiamenti che possono essere validi in ogni situazione. Il primo è guardarsi dentro e capire cosa si desidera davvero. Ci sono casi in cui il lavoro non arriva perché quello che abbiamo in mente è diverso da quello che in realtà sarebbe più adatto a noi. Molte persone non riuscivano a trovare un impiego perché pensavano di dover fare un certo tipo di professione mentre, dopo aver messo a fuoco i loro reali desideri, sono stati subito assunti o hanno costruito l’attività giusta. Ad altre è capitato che un licenziamento si sia trasformato nella possibilità di avviare una loro attività, cosa che senza questa spinta della vita non avrebbero mai avuto il coraggio di fare.
Ogni situazione difficile nasconde un’opportunità, quindi un primo passo da fare è sicuramente vedere quale potrebbe essere, se non altro per migliorare il proprio umore. Un passo successivo può essere capire in che modo il nostro talento potrebbe essere utile agli altri.
Questa è una domanda fondamentale, perché fa diventare subito il nostro sogno più pratico e funzionale, facendogli trovare la strada più semplice per la sua realizzazione. Nel corso del mese di ottobre Marte si congiungerà a Plutone nel segno del Capricorno: questo contatto smuove grandi energie che, se impiegate costruttivamente, ci possono dare ulteriore motivazione per trasformare positivamente la vita lavorativa e raggiungere tutti i nostri obiettivi. E vi aiutiamo pure noi con consigli personalizzati per il vostro segno su come essere felici sul lavoro, sia in generale che per il momento presente.

[L’articolo completo su Astrella n° 10 – Ottobre 2016]

di Rossella Arena

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: