Amore

Le infinite sfumature del piacere

By  | 

Un rapporto sessuale appagante è come una meritata vacanza, una romantica passeggiata nel bosco o la gioia di raggiungere una vetta in montagna. Non è solo una ricompensa: rigenera il corpo, la mente e lo spirito

di Lidia Calvano, medico e psicoterapeuta - lid.cal@tiscali.it

 

Durante le stagioni primaverile ed estiva il nostro organismo vive dei cambiamenti fisiologici e ormonali che ci rendono più predisposti al desiderio e all’approccio sessuale. Ed è nel periodo delle vacanze, con il mutamento di ritmi e scenari, che l’investimento nell’erotismo raggiunge il massimo. Come possiamo approfittare al meglio di questa predisposizione? Con quali stratagemmi le coppie di lunga data – e quelle appena nate - possono rafforzare la loro sintonia?

Il desiderio è... attesa

L’eros si nutre di appetito, non di sazietà. E l’appetito cresce con la fame. Ottenere tutto e subito è la maniera migliore per perdere interesse a una persona o a una storia. Procrastinate la soddisfazione, godete e i momenti in cui ancora tutto è incerto, in bilico. La nostra energia sessuale si nutre principalmente di pregustazione, di lento avvicinarsi all’obiettivo. Una coppia simbiotica potrà essere molto funzionale per tante esigenze emotive, ma correrà l’enorme rischio di veder impoverire man mano l’impulso passionale, sopraffatto da una vicinanza troppo assidua. Occorre farsi desiderare, dare la possibilità all’altro di sentire la nostalgia di noi; la nostra presenza deve essere considerato un traguardo, un premio e non una consuetudine o un obbligo.

[L'articolo completo su Astrella n° 7 - Giugno 2015 che vi aspetta in edicola!]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: