Segno del mese

Vergine

By  | 

Segno del mese: Vergine

Intelligente, analitica, riservata

di Anna Maria Morsucci

 

Le radici del mito

La Vergine è un segno di Terra, governato da Mercurio. Coincide con l’inizio della curva discendente dell’energia solare tra la fine dell’estate e l’inizio dell’autunno ed è perciò un segno Mutevole. Uno dei miti associati al tuo segno è quello di Persefone, figlia di Demetra la dea delle messi, che fu rapita da Plutone, il dio degli inferi, invaghitosi di lei. Demetra abbandonò l’Olimpo alla ricerca della figlia e smise di compiere la sua funzione di dea delle messi portando la terra sull’orlo della carestia. A quel punto Giove ordinò a Plutone di restituire Proserpina, ma nel frattempo era stato celebrato il matrimonio. A quel punto Giove stabilì che Proserpina rimanesse alcuni mesi col marito e gli altri con la madre. La terra sarebbe rimasta sterile per tutto il tempo in cui madre e figlia fossero state separate. A Persefone viene dato il compito di mantenere in vita i semi tra una morte e una nuova nascita. Il mito si riferisce non solo alle fasi stagionali ma anche ai cambiamenti che la vita ci richiede e che vanno affrontati con spirito realistico.

 

Il simbolo del segno

La Vergine rappresenta la purezza e il segno viene spesso rappresentato da una fanciulla alata che tiene nella mano destra un tralcio vegetale e a sinistra una spiga; il tralcio sta ad indicare la continuità del ciclo naturale, mentre la spiga la pienezza dei raccolti. Il simbolo è la M, una lettera sacra ebraica associata al concetto di Madre, Vergine, Maria, Madonna. Può anche simboleggiare la mano che racchiude la spiga di grano, chiusa a pugno con il pollice all’interno come a proteggere e a conservare.

[Leggi l’articolo completo in edicola su Astrella n° 9 – Settembre 2014]

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: